MY MIRROR 2013 / performance

 

Il volto: il cortocircuito.

E se disegnare fosse la luce di un fulmine? il guizzo abbagliante che si risolve in naso, occhi,

orecchie, nel loro grumo sempre buio?

Silenziosi, disincantati, feriti, nascosti: volti.

 

Marco Ercolani, Qual รจ lo specchio